Gonadotropina: cos’è questo ormone e a cosa serve realmente?

embridon
Guillermo Gauthier
Le gonadotropine (LH e FSH) e la corticotropina (ACTH) sono ormoni ipofisari regolati dai corrispondenti fattori ipotalamici. L'ipotalamo è essenziale per la nostra vita, nonostante le sue piccole dimensioni, poiché è responsabile del controllo del sistema endocrino e del sistema nervoso autonomo.

Cosa sono le gonadotropine?

Le gonadotropine (LH e FSH) e la corticotropina (ACTH) sono ormoni ipofisari regolati dai corrispondenti fattori ipotalamici.

L’ipotalamo è essenziale per la nostra vita, nonostante le sue piccole dimensioni, poiché è responsabile del controllo del sistema endocrino e del sistema nervoso autonomo. 

Le gonadotropine sono prodotte da uomini e donne e regolano la funzione gonadica maschile e femminile, nonché la sintesi degli ormoni sessuali. 

Negli uomini produce la spermatogenesi e il rilascio di testosterone mentre nelle donne produce il rilascio di estrogeni e progesterone provocando la stimolazione ovarica. 

Le gonadotropine sono state utilizzate dagli anni ’30 per ripristinare l’ovulazione.  Nel 1959 fu descritta la prima induzione dell’ovulazione tramite FSH estratto da ghiandole pituitarie umane. 

A cosa serve l’ormone gonadotropina?

Questi ormoni servono per la stimolazione ovarica nei trattamenti di riproduzione assistita. 

Sono utilizzati nei seguenti casi:

  1. Insufficienza ipotalamo-ipofisaria
  2. Disfunzione ipotalamo-ipofisaria (sindrome dell’ovaio policistico)
  3. Iperstimolazione ovarica controllata nel trattamento di riproduzione assistita
  4. Luteinizzazione follicolare prematura
  5. Infertilità inspiegabile 

 Dove viene prodotto questo ormone?

LH e FSH sono secrete dall’ipofisi a causa dell’azione dell’ormone di rilascio delle gonadotropine (GnRH).  Il GnRH è secreto nell’ipotalamo e induce la produzione di LH e FSH. 

Tipi di gonadotropine

 

-FSH

L’ormone FSH ha la funzione nelle donne di reclutare i follicoli e stimolarne la crescita.  

È indicato per l’induzione dell’ovulazione, la stimolazione ovarica nei trattamenti di riproduzione assistita e per pazienti con alti livelli di LH (sindrome dell’ovaio policistico). 

Consente lo sviluppo follicolare multiplo in modo sicuro ed efficace.  

Nell’uomo, l’ormone FSH regola la spermatogenesi

Uno degli svantaggi esistenti è la possibilità di una sindrome da iperstimolazione ovarica e/o gravidanza multipla. 

LH

L’ormone luteinizzante è responsabile della maturazione follicolare per effetto dei recettori LH delle cellule granulose (ossia le cellule del follicolo).

Riduce lo sviluppo di follicoli inferiori a 10 mm che potrebbero generare una sindrome da iperstimolazione. 

– hCG

L’hCG è una gonadotropina corionica umana. In virtù della sua somiglianza strutturale e biologica con l’LhH, l’hCG viene utilizzato per simulare il picco di LH al fine di innescare l’ovulazione una volta che lo sviluppo follicolare raggiunge la maturità. 

La sua somministrazione permette di conoscere esattamente il momento dell’ovulazione, che avviene dopo 37-38 ore. 

Il vantaggio risiede nella possibilità di determinare facilmente il momento della puntura o dell’aspirazione follicolare. Oltre all’effetto scatenante dell’evoluzione, l’hCG supporta la fase luteinica.

La fase luteale è la seconda fase del ciclo mestruale in cui il progesterone viene secreto dal corpo luteo. 

Il nostro video mostra tutte le fasi del ciclo mestruale

Domande frequenti

Da quale giorno inizia a essere presente la gonadotropina?

La gonadotropina inizia a essere rilevata il secondo o il terzo giorno del ciclo mestruale e, nel caso del trattamento di riproduzione assistita, viene somministrata anche tra il secondo e il terzo giorno. 

Perché si registrano livelli elevati di gonadotropine in menopausa?

Perché, in condizioni normali, si riceve un feedback dall’ovaio che, con il rilascio dei suoi ormoni, inibisce l’ipofisi, diminuendo i valori delle gonadotropine. 

In caso di menopausa, la quantità di ormoni gonadotropi aumenta a causa della diminuzione dell’attività ovarica. 

Ginecologo e ostetrico, specialista in riproduzione assistita.

Guillermo Gauthier è un ginecologo presso il centro di fertilità dove si esercita al servizio di pazienti nazionali e internazionali. È laureato in Medicina e specialista in Ginecologia e Ostetricia. Si è specializzata in Riproduzione Assistita, completando il Master in Riproduzione presso l’Università IVI/Rey Juan Carlos. Se vuoi saperne di più sul Dr. Guillermo Gauthier, ecco la sua pagina personale.

Ponici le tue domande

Un esperto ti contatterà per rispondere alle tue domande in modo gratuito e personalizzato

Nome e cognome*
Nome*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Richiedi Appuntamento

Prenota il tuo appuntamento online gratuitamente

[elementor-template id="4754"]